Benvenuto in gestionestandgastronomico Q&A, dove potrai porre quesiti e ricevere risposte da altri membri della community.
+9 voti

Ciao,

stavo cercando di portare avanti la gestione degli ingredienti. Ora come ora, le sagre che forniscono panini sono costrette a crearsi un bottone per ogni panino e questo può creare una proliferazione indesiderata di pulsanti e potrebbe creare anche confusione.

Il lavoro è ancora in ampio sviluppo (chissà mai quando riuscirò a finirlo) comunque volevo mostrarvi una preview e avere qualche feedback in merito.

La creazione degli ingredienti avverrà sempre nella pagina del listino, dove una volta creata la pietanza "base" (esempio il panino) poi si possono aggiungere gli ingredienti:

C'è il nuovo bottone "Aggiungi ingredienti" e di lato la lista degli ingredienti, ognuna col suo prezzo ed è possibile impostarne l'ordinamento.

Nella pagina di creazione ordini, una volta cliccato su "panino" compare una finestra dove è possibile aggiungere/togliere ingredienti:

il programma "capisce" che si tratta di una pietanza con ingredienti e si comporta di conseguenza.

Detto questo vi sembra chiaro ? Semplice ?

Poi per quanto riguarda le statistiche non ho ancora iniziato a lavorarci ma pensavo di mettere in prima battuta quanti panini con le varie combinazioni sono stati inseriti (quindi ad esempio "panini con cipolla e 2 peperoni -> 23") piuttosto che "panini -> 40".

E' ancora in fase di sviluppo quindi l'interfaccia grafica è ancora da migliorare ... comunque mi interessa la vostra opinione. Ciao.

quesito posto da (15.1k punti)
modificato da

11 Risposte

+1 voto
Sarebbe interessante inoltre avere la gestione delle scorte dettagliata per ingrediente.

Per esempio il panino con salsiccia mi scarica dalle giacenze 1 pane al latte lungo e 1 salsiccia invece che il nome della pietanza.

In questo modo se metto a magazzino che ho 300 panini al latte che uso per fare tre tipi di panini (con salsiccia, con hamburger, con prosciutto crudo), ogni articolo scalerà un pezzo di pane dal conteggio globale.

Grazie per l'attenzione e bravi.
risposta inviata da
A noi una cosa di questo genere servirebbe per contare le basi di pizza disponibili. Soprattutto nelle serate più affollate, arriviamo sempre al limite delle palline predisposte e, verso la fine, sono costretto a gestire la cosa a mano (ping pong dalle casse alla pizzeria).
Ciao.
0 voti
Noi non abbiamo questo tipo di necessità (i panini) ma stavo valutando se questo tipo di proposta si possa usare per le pizze.

Capita sempre di trovare qualcuno che vuole una pizza diversa da quelle presenti nel listino. L'unico modo per fargliela avere è inserire nelle note le eventuali aggiunte. La cosa però presenta la necessità di monetizzare le aggiunte e io, per risolvere, ho inserito una voce "Aggiunte" generica che va (o per meglio dire "andrebbe") cliccata tante volte quante sono le aggiunte. Devo dire però che spesso i cassieri si dimenticano di inserire l'aggiunta ed inseriscono solo la nota.

Questo nuovo sistema mi permetterebbe di avere, oltre all'elenco delle pizze tradizionali che non andrei comunque a togliere, anche una pizza BASE con la possibilità di inserire, e soprattutto monetizzare, tutti gli ingredienti e varianti che chiedono i clienti.

Dalle immagini che hai postato non è però molto chiaro se il panino ha un prezzo base che si incrementa poi con i vari ingredienti oppure se il prezzo è dato solamente dalla somma del prezzo dei vari ingredianti.

Un'altra cosa. Come funziona quando arrivano 2 clienti e uno prende il panino con la cipolla e un altro quello con i peperoni? Appaiono 2 righe a video nella schermata degli ordini?

Spero di essere stato utile.

Ciao.

Mauro.
risposta inviata da (38.5k punti)
Ciao Mauro,
dunque il panino è un articolo a tutti gli effetti quindi ha un prezzo base a cui vengono aggiunti i prezzi dei vari ingredienti.

Se un cliente ordina "panino con cipolla" e un altro "panino con peperoni" saranno due righe diverse nell'ordine. Se invece saranno entrambi "panino con cipolla" verranno automaticamente aggregate tra loro (così come accade per le altre pietanze).
Oltretutto anche agli ingredienti è possibile aggiungere una posizione quindi non sarà possibile avere "panino con cipolla e peperoni" e un altro "panino con peperoni e cipolla": l'ordine degli ingredienti viene mantenuto consistente.
Se traslo le tue considerazioni sulle pizze, direi che questa gestione semplifica notevolmente l'utilizzo delle note e soprattutto recupera l'aspetto monetario (che non è mai da mettere in secondo piano).
Per un momento mi è venuto anche il pensiero di utilizzare invece di una lista di pizze, la stessa base pizza e aggiungere tutti gli ingredienti per poter gestire il magazzino delle palline ma per i cassieri sarebbe proprio complesso attuare questa gestione. Se ti viene in mente un modo per risolvere questo problema sarebbe molto comodo, altrimenti mi arrangio come quest'anno.
Ciao.
Mauro.
0 voti
Questo bottone [Aggiungi Ingredienti] non lo trovo nell'attuale versione. è stato aggiunto?

Alessandro
risposta inviata da (390 punti)
0 voti
No, non è ancora stato reso disponibile.

Ciao.
risposta inviata da (38.5k punti)
Ciao
Tra quanto pensi sarà disponibile la modifica?
A me sarebbe molto utile in quanto nella festa che stiamo organizzando facciamo solo panini con vari ingradienti, e la gestione com'è adesso diventa troppo "incasinata"  

grazie
Non è ancora prevista una data di rilascio.
0 voti
Questa novità sarebbe davvero una marcia in più al programma che di fatto è già davvero molto utile così com'è!

Quest'anno abbiamo voluto cominciare ad "informatizzarci" e tra i vari software disponibili abbiamo deciso senza alcun dubbio di usare il tuo. E da qui i nostri complimenti Emanuele!! prima di tutto per il fatto che sia gratuito, poi perchè è davvero molto funzionale!! Abbiamo gestito il tutto in rete con 3 casse aperte, 4 stampanti e con il database in Postgres! tutto ha funzionato alla perfezione ( a parte qualche problema di surriscaldamento di una stampante, problema nostro e non del software, dovuto anche al "troppo caldo" che ci mandava in modalità raffrendamento il dispositivo ). Dettagli a parte anche noi abbiamo visto che per alcune tipologie di pietanze, tipo i panini, sarebbe molto utile avere in pratica la tua idea. Chiaro che la gestione delle statistiche sarebbe utile averla divisa per ingrediente es.: 1 panino con cipolla mi "scarica" dal magazzino 1 panino e 1 porzione di cipolla. 1 panino con peperoni e salsiccia mi "scarica" 1 panino, 1 porzione di peperoni e 1 salsiccia.

Capendo che non sarà sicuramente semplice ritagliare del tempo libero per dedicarsi a sviluppare e migliorare questo programma, non facciamo altro che rinnovare a te i nostri complimenti e attendere tue nuove versioni da provare!! Buon Lavoro!

Eros
risposta inviata da (260 punti)
+1 voto
Sarebbe utile poter inserire direttamente nel listino da quali elementi è composta una pietanza in modo da poter scalare nel magazzino la quantità degli elementi presenti nella pietanza.

Faccio un esempio: se nel listino ho un articolo che è grigliata mista (composto da un pezzo di rosticciana una salsiccia un wurstel...)  e un'altro che è rosticciana (composto da due pezzi di rosticciana) sarebbe utile avere in magazzino la quantità totale disponibile di rosticciana e poi quando si va a selezionare l'articolo far scalare in automatico 1 pezzo se si ordina la grigliata e 2 pezzi se si orina solo la rosticciana.

Ciao.
risposta inviata da (250 punti)
Quella della gestione ingredienti sarebbi utilissima. A noi ad esempio è sempre interessato trovare un programma che, man mano vengono effetuati gli ordini, proietti sul monitor gli ingredienti da preparare. Continuamente aggiornato in relazione anche alle pietanze consegnate. In linea con quanto scritto sopra da Gianluca.

Ciao Antonio.
0 voti
Ciao Emanuele,

grazie per lo splendido lavoro che stai facendo. La gestione delle aggiunte sarebbe un'evoluzione utilissima, soprattutto per chi propone panini, pizze o altre tipologie assemblate.

Dal punto di vista grafico, mantenere i pulsanti per gestire le aggiunte dà coerenza all'interfaccia.

Dagli screenshot capisco che ogni articolo avrà i suoi ingredienti, credi che potranno essere gestibili le giacenze per ogni aggiunta? Può un'aggiunta essere condivisa tra più tipologie?

Nota di colore, credo che il tuo programma abbia un solo difetto: è così efficiente che surriscalda e manda in tilt le stampanti laser!

Ciao, Davide
risposta inviata da (280 punti)
0 voti
Riprendo in mano questa vecchia risposta visto che ho ripreso in mano la gestione delle aggiunte.

Quando si crea un nuovo articolo è possibile aggiungere degli ingredienti. Per ogni ingrediente è possibile definire oltre che descrizione, descrizione breve e prezzo (il quale va ad aggiungersi al prezzo dell'articolo "base") anche la quantità massima e se l'ingrediente è numerabile.

La quantità massima indica il massimo numero di porzioni che si possono aggiungere per ogni articolo, quindi ad esempio per il panino si possono aggiungere massimo due salsicce. Invece la numerabilità (non mi è venuto in mente un termine più semplice) permette di gestire le quantità in fase di creazione ordine. Ad esempio per l'articolo panino c'è l'aggiunta "mortadella" che è stata impostata come numerabile e le altre sono non numerabili. Acune sagre potrebbero non essere interessate a "contare" ogni ingrediente e vogliono semplicemente poter definire "panino con salame". Se l'ingrediente non è numerabile non è gestito nè sulle statistiche nè sul magazzino.
 
Quindi in sostanza se una sagra ha la grigliata e vuole contare quante salsicce/polenta ha consegnato deve creare l'articolo grigliata e inserirne le aggiunte. Ora come ora tutte le aggiunte sono "opzionali" quindi quando si clicca su grigliata compare un popup dove poter selezionare le aggiunte desiderate. Quindi potrebbe essere scomodo per articoli che sono "composti" dalle stesse quantità. Potrei aggiungere l'e ne obbligatorietà dell'ingrediente in modo che basti cliccare su grigliata per avere predefinito "2 salsicce, 2 polente ..".

Che ne pensate ?

Emanuele
risposta inviata da (15.1k punti)
modificato da
Grazie Emanuele,

penso che la soluzione che stai sviluppando sia molto logica e personalizzabile in base alle esigenze dell'utente. Dai la possibilità in primis di gestire gli ingredienti, ed inoltre di renderli numerabili per i menu piu complessi e i gestori più esigenti.

Una domanca sull'obbligatorietà ingredienti: l'articolo composito che viene aggiunto può essere ulteriormente modificato da altri ingredienti?

Es. grigliata articolo composto obbligatoriamente da 1 salsiccia e 1 polenta, posso personalizzarlo con eventuale aggiunta contorno fagioli o crauti?

Non vediamo l'ora di provarlo, ciao
Davide
0 voti
La risposta è un po' complessa. Da un lato la cosa è ancora in sviluppo, Emanuele sta cercando di attivare questa nuova funzione in maniera più elastica possibile, dall'altro, per quello che ho potuto vedere, ci saranno alcuni vincoli da rispettare e forse sarà più comodo definire un "piatto speciale" con tutti gli ingredienti possibili e costruirlo ad personam.

Attendiamo che il software si consolidi per poi vedere come utilizzarlo al meglio. Successivamente saranno bene accolti tutti i consigli che potrete dare.

Ciao.

Mauro.
risposta inviata da (38.5k punti)
Ciao Mauro. Sai dirmi quando sarà attiva la funzione ingredienti?!

Grazie
0 voti
Emanuele ci sta ancora lavorando.

Speriamo presto.

Ciao.

Mauro.
risposta inviata da (38.5k punti)
...